fusione


Fusione Urbino-Tavoleto, Gambini prepara il ricorso al Tar contro la regione Marche

Il comune di Urbino passa dalle parole ai fatti e si prepara alla battaglia legale contro la Regione. Lo scorso 11 dicembre, con un decreto, la Regione aveva sospeso il referendum consultivo, ultimo passo dell’iter per incorporare Tavoleto, a rischio default. Il sindaco ora vuole l’annullamento di quel decreto. L’azione legale che costerà al Comune quasi ottomila euro
L’ESPERTO “Ecco cosa cambia con la fusione”



Sgarbi: “Quell’albero di Natale è illegale. Lo avevo già bocciato un anno fa. Si scusino e lo rimuovano”

INTERVISTA – L’assessore alla Cultura accusa la giunta di non averlo informato sulla decisione di collocare l’opera in piazza. Ma precisa: “Non è una questione politica, ma legale. Non può stare lì, per questo ho presentato denuncia alla Soprintendenza”

VIDEO – L’IRA DEL CRITICO D’ARTE
L’ALBERO? UNA BRUTTURA. O LO TOLGONO O MI DIMETTO”
FALLISCE IL FLASH MOB. L’ASSESSORE:”NON NE SAPEVO NULLA”
VIDEOL’OPINIONE DEGLI URBINATI









Fusione Urbino-Tavoleto, il referendum non si farà. Gambini: “Non molliamo”. E attacca il Tar – VIDEO

La decisione è arrivata dopo che il Tribunale amministrativo di Ancona ha deciso di sospendere il referendum a Pesaro e Mombaroccio. Il sindaco di Urbino: “Ha scelto il presidente della Regione Ceriscioli”.
LE OPPOSIZIONI Ferrari (M5S): “E’ colpa di Gambini” /Scaramucci (Pd): “Iter referendum sbagliato”

LA MAPPA Il territorio dopo la fusione / L’esperto: “Ecco cosa cambia con il referendum”