Politica

Urbino, in Consiglio comunale bilancio di previsione e parco dell’Aquilone. Attacco di Sestili a Sgarbi

La festa annuale delle contrade si terrà nel parco da realizzare sulle Cesane. Stoccata del consigliere Pd all’assessore alla Rivoluzione: “Prende in giro la città, Gambini gli tolga la delega”. Nell’assemblea, durata più di sei ore, si è discusso anche dei negozi rimasti sfitti nel chiostro al Collegio Raffaello. Consegnato un riconoscimento agli studiosi del gruppo Virgo per la ricerca sulle onde gravitazionali
LEGGISestili contro Sgarbi: “Prende in giro la città, Gambini gli tolga l’incarico”



Sanità, Ersu e viabilità, Ceriscioli a Urbino spiega le sue riforme. E bacchetta Gambini: “Rispetti le leggi”

Il presidente della Regione ha difeso il suo “buon governo” in un incontro tra Pd e cittadini al Collegio Raffaello. E ha risposto a distanza ai sindaci ‘ribelli’ che non hanno digerito il riordino degli ospedali dell’entroterra. “Dovrebbe pensare che le leggi vanno rispettate” replica al primo cittadino della città ducale. Nel corso della riunione, sono stati toccati i temi del diritto allo studio, e si è tornati a parlare dell’incompiuta Fano-Grosseto
LEGGISanità, la riforma slitta al 2017. Gambini: “Nessuna vittoria, non abbiamo ancora letto la delibera”
LEGGIReferendum sanità, Urbino dice sì ma non basta per andare alle urne





Fusione Urbino-Tavoleto, Gambini prepara il ricorso al Tar contro la regione Marche

Il comune di Urbino passa dalle parole ai fatti e si prepara alla battaglia legale contro la Regione. Lo scorso 11 dicembre, con un decreto, la Regione aveva sospeso il referendum consultivo, ultimo passo dell’iter per incorporare Tavoleto, a rischio default. Il sindaco ora vuole l’annullamento di quel decreto. L’azione legale che costerà al Comune quasi ottomila euro
L’ESPERTO “Ecco cosa cambia con la fusione”


Marche, in arrivo 4,5 milioni per il dissesto idrogeologico, Ucchielli: “Meglio pochi che niente”

Un milione e mezzo di euro dalla Regione a nove unioni montane per la “sistemazione idraulica e forestale”. Tre milioni dal Consorzio di bonifica ancora da destinare saranno assegnati in base alla presentazione di progetti di intervento da parte degli enti locali. Il consigliere della Provincia con delega al dissesto: “Lo Stato deve mettere più risorse, perché le misure sono ancora insufficienti”
IL REPORTAGE – Febbraio 2015, allagamenti e frane. Esondato il fiume Foglia




Dimissioni o no Sgarbi rimarrà a Urbino

L’assessore alla Rivoluzione aveva dato le sue dimissioni, ma ancora non sono state formalizzate. Il ministro Franceschini nel frattempo lo ha nominato membro del consiglio direttivo di Palazzo Ducale.